wow!

Centri Estivi, di Natale e Pasqua
con il percorso creativo tra musica, danza, teatro, manualità, disegno e scenografia, lettura e scrittura animate.
Animazione feste - Corsi di formazione - Progetti nelle scuole.
 

CHI SIAMO

valentina, ilaria, michela e le rificolone
Le socie fondatrici: Valentina, Ilaria, Michela (...e le rificolone!)

CURRICULUM DELLA COOPERATIVA “NUVOLE”:

"Nuvole" è una Cooperativa Sociale ONLUS composta da quattro socie (Ilaria Bon, Valentina Cuboni e Michela Lorenzi socie fondatrici, e di recente si è aggiunta Sara Fredducci) fornite di ampia esperienza sia con l'infanzia, sia nei diversi campi artistici di cui la Cooperativa si occupa, e coadiuvata da validi collaboratori altrettanto esperti.
L'idea interArtistica che sta alla base di "Nuvole" (la realizzazione di un percorso creativo tra musica, teatro, danza, disegno e scenografia, manualità, lettura e scrittura creativa) è risultata vincitrice del bando di concorso per le 50 migliori idee imprenditoriali promosso dal Comune di Firenze per l'anno 2001.

PROGETTI PROMOSSI E REALIZZATI PRIVATAMENTE DALLA COOPERATIVA:
La Cooperativa inizia la sua attività nel marzo 2002 realizzando, per i bambini del Quartiere 4, una serie di laboratori promozionali gratuiti, consistenti in un breve percorso interArtistico. Dal 2002 al 2004 tiene un percorso interArtistico annuale per bambini e corsi artistici per adulti.

CENTRI ESTIVI PRIVATI E COMUNALI:
La cooperativa ha un’esperienza di 11 anni di gestione di Centri Estivi privati per bambini 4-11 anni, e di 5 anni di gestione di Centri Estivi Comunali per bambini 3-10 anni:
Dall'estate 2002 organizza, privatamente, ogni anno i Centri Estivi "Creativi" per bambini presso il parco del Boschetto a Firenze, e dal 2004 anche i Centri di Natale e di Pasqua. Nelle estati 2007 e 2008 i Centri si sono svolti anche a Serpiolle.
Durante l’estate 2007, gestisce i Centri Estivi Comunali “I Girasoli” per i comuni di Tavarnelle Val di Pesa e Barberino Val d’Elsa, per i bambini della scuola dell’infanzia e della scuola primaria.
Nelle estati 2008, 2009 e 2010 ha gestito i Centri Estivi Comunali per i piccoli (età 4-6 anni) del Comune di San Casciano V.P..
Nell’estate 2013 ha gestito i Centri Estivi Comunali dell’Unione Chianti Fiorentina (San Casciano Val di Pesa – Tavarnelle Val di Pesa – Barberino Val D’Elsa) per i bambini delle scuole dell’infanzia, età 3-6 anni.

PRE E POST-SCUOLA:
La cooperativa ha un’esperienza di 6 anni di pre-scuola, post-scuola e sorveglianza orario mensa nelle scuole (dell’infanzia, primaria, e secondaria di primo grado):
Negli anni scolastici 2006-2007 e 2007-2008 ha gestito il servizio di pre e post scuola e modulo allungato nelle scuole primarie Pertini e Dino Campana del Secondo Istituto Comprensivo di Scandicci, avendone vinto il relativo bando.
Nell’anno scolastico 2008-2009 ha gestito il servizio di pre-scuola per il primo Circolo Didattico di Bagno a Ripoli (scuole primarie).
Nell’anno scolastico 2010-2011 ha gestito il servizio di pre-scuola per l’Istituto Comprensivo Statale di Signa (scuole dell’infanzia e primaria).
Negli anni scolastici 2011-2012 e 2012-2013 ha gestito il servizio di pre-scuola e sorveglianza orario mensa per 5 scuole dell’Istituto Comprensivo Statale di Signa (scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado), e per 4 scuole dell’Istituto Comprensivo di Rignano Sull’Arno-Incisa Valdarno (scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado). Entrambi i servizi le sono stati riconfermati anche per l’anno scolastico 2013-2014.

PROGETTI REALIZZATI NELLE SCUOLE DELL’INFANZIA, ELEMENTARI E MEDIE:
La cooperativa ha un’esperienza di 10 anni di progetti realizzati all’interno di scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado:
Dall’anno scolastico 2002-03 lavora con progetti di natura artistica nelle scuole dell’infanzia, elementari e medie, spesso coronati da uno spettacolo finale (2003: Percorso di lettura e scrittura animata con la classe quinta della scuola elementare Toti di Scandicci. 2004: Re 33 nella scuola materna Dino Campana, Scatole rosse, gialle e blu… con le classi terze della scuola elementare Leonardo da Vinci di Orentano e Il gioco-recupero gigante alla scuola media Spinelli di Scandicci. 2005: Suono teatro e movimento per le classi terze della scuola elementare Gabrielli di Scandicci, Le mille e una… porta per le classi seconde della scuola elementare di Montespertoli, Teatro di burattini per una prima elementare a Tavarnelle. 2006: Ofelia e il teatro delle ombre con le classi prime della scuola elementare di Vicchio, Gli Occhiali di Francesca con le seconde della stessa scuola, ed un ciclo di letture animate rivolte alle classi prime e terze delle scuole del circolo 16 del quartiere 4 di Firenze –Niccolini, Anna Frank e Petrarca- 2007: Pinocchio con le classi seconde e Il principe Agib con le classi terze della scuola elementare di Vicchio. 2008: quattro progetti nelle scuole del 3° circolo di Empoli -Pozzale, Ponzano e Serravalle-, “handicap” diversificato per nove classi tra infanzia ed elementari, e i due progetti di plesso sulla storia di Pinocchio e sui temi del riciclo e dell’ecologia. Per l’Istituto Comprensivo Beato Angelico di Vicchio, Pinocchio e la sua… ombra nella scuola dell’infanzia (a Piazzano) e Rosaspina con le terze elementari. Nel Valdarno Storie da leggere… libri da costruire per le seconde elementari di Rignano, Troghi, Massa e Incisa. La regina Rossa e la Regina Blu nella scuola dell’infanzia di Panzano –Greve- 2009: a Empoli il progetto “handicap”, che ha coinvolto dodici classi del 3° circolo, e quello di plesso nella scuola del Pozzale “Balli e canti toscani”; a Vicchio il progetto teatro per le classi terze sul tema del viaggio da Ulisse a Ursinox l’extraterrestre; a Firenze: Domino con le prime della scuola Montagnola per realizzare con materiali di ricupero giochi e installazioni per il giardino della scuola; Le due Regine con una prima elementare alla scuola Don Milani. 2010: il percorso didattico per “Le chiavi della Città” Mestieri pericolosi: fuochi d’artificio e feste presso l’Archivio Storico del Comune di Firenze e, a Vicchio, il progetto di espressività corporea Altri linguaggi rivolto a due classi con la presenza di bambini diversamente abili. 2011: il percorso didattico per "Le chiavi della città" La piazza del Granduca: ambulanti e bottegai presso l'Archivio Storico del Comune di Firenze; a Vicchio, il progetto di espressività corporea Altri linguaggi incentrato sulla preistoria e, a Empoli, il progetto Night and day, destinato a sei classi della scuola primaria. 2012:il progetto Altri linguaggi con alcune classi dell’Istituto Dante Alighieri di Borgo S. Lorenzo (su Pinocchio), dell’Istituto Beato Angelico di Vicchio (sul libro La regina Odeida e la riforma delle forme) e della scuola media (sul teatro mignon); Wasteless in Chianti – Meno rifiuti con interventi laboratoriali presso la scuola Primaria Rodari di Cerbaia.
Inoltre il progetto “L’italiano L2” negli a. s. 2010-2011 presso scuola media Ippolito Nievo di S. Casciano V.P. e nell’a.s. 2011-12 presso le scuole primarie di Tavarnelle, Cerbaia e S. Casciano.
Nelle scuole dell’Infanzia, inoltre, organizza feste e spettacoli in particolari occasioni dell’anno, come il Natale, il carnevale o la fine della scuola.

ASILI NIDO:
Nella primavera del 2003 allestisce spettacoli di burattini per i bambini degli asili nido di Fiesole e Compiobbi e lavora con i loro genitori alla costruzione di spettacoli destinati ai piccoli. 

DIVERSAMENTE ABILI:
La maggior parte dei progetti rivolti alle scuole sono finalizzati al coinvolgimento di bambini diversamente abili. Dal 2006, inoltre, la cooperativa si occupa del sostegno domiciliare e scolastico per bambini autistici, tramite educatori specializzati.

SPAZIO BIMBI:
Dal novembre 2008 al novembre 2010 gestisce lo spazio bimbi “La casa di Baboo” presso il Centro Commerciale “I Gigli” di Campi Bisenzio, improntando l’attività dei bambini su giochi e laboratori artistico-creativi, manuali e corporei, a tema.

LUDOTECHE E BIBLIOTECHE:
Collabora con ludoteche, librerie e biblioteche di Firenze e dintorni. Nel 2002 ha inscena alcune letture animate alla libreria Feltrinelli. Dal 2003 al 2007 (da ottobre a maggio) programma le attività di promozione e animazione della lettura per la Biblioteca Comunale di S. Casciano V.P., realizzandole su due versanti: le letture per le scuole materne ed elementari del territorio su temi concordati con gli insegnanti nell’ambito del progetto Segnali di Fumo, percorsi di pace; e quelle rivolte all’utenze libera per bambini da 3 a 10 anni, intitolate Sabati da favola e Un milione di libri per le biblioteche toscane. Negli stessi anni realizza per la Biblioteca dell’Isolotto le letture del periodo natalizio con laboratorio manuale e il Bibliobus; inoltre per le Biblioteche di Barberino Val d’Elsa e Tavarnelle realizzato varie iniziative destinate all’utenza libera e alle scuole materne ed elementari proponendo libri e attività sui temi dell’intercultura, dei diritti umani e di educazione alla salute.
In collaborazione con la ludoteca Giochinventa di Vicchio, tiene un corso di teatro per bambini e adolescenti, concluso da uno spettacolo, nel 2007 sulla storia di Pinocchio enel 2008 sul tema dei diritti umani e la costituzione.
Dal 2008, ogni anno, interviene alla Biblioteca di S. Casciano V.P. per le iniziative di ottobre (Ottobre piovono libri) e di dicembre (Aspettando il Natale, Natale sotto l’albero)con letture animate e laboratori.Nel 2009, in primavera, per la stessa biblioteca progetta e conduce “… Riciclo? Macchè, di più… costruisco i miei giocattoli” con laboratori creativi per bambini dai sette agli undici anni.
A Firenze, ad agosto 2009, realizza l’iniziativa Rinfrescatevi la mente alla Biblioteca delle Oblate con visite guidate per adulti e bambini, letture animate e laboratori manuali. A dicembre, dello stesso anno, partecipa all’inaugurazione della BibliotecaNova Isolotto con una lettura animata “mignon” per bambini di 3-7 anni presso la ludoteca La Carrozza di Hans e, da allora, ogni anno conduce varie attività legate al Natale: il calendario dell’Avvento (sia l’allestimento che il laboratorio per bambini e genitori) e le letture animate con laboratorio che si svolgono in biblioteca e nello Spazio Soci della Coop di Ponte a Greve. A Ponte a Greve interviene anche nell’ambito del progetto Alimenta gratis la mente con le storie Arte-fatte e con l’iniziativa Let’s go shopping,un laboratorio interattivo in lingua inglese. Tra aprile e settembre 2012 realizza le letture in Vettura del Bibliobus intitolate “Storie all’aria aperta”.  A luglio 2012 risulta aggiudicataria del lotto b, Servizio di animazione e di promozione della “lettura”, presso la BibliotecaNova dell’Isolotto, nell’ambito della gara indetta del Comune di Firenze “Promozione delle Biblioteche Comunali di Firenze. Progetto di promozione della lettura ad utenza libera per bambini di età compresa fra 3 e 12 anni, Anno 2012.” Ad ottobre 2012 realizza gli incontri che si tengono presso la BibliotecaNova Isolotto dell’iniziativa Consigli in culla,nell’ambito del progetto “Nati per leggere”.
Dal 2009 propone StoryTime, laboratorio di lingua inglese per bambini dai 5 ai 13 anni ideato da Debora Chellini e basato sulla tecnica dello storytelling (narrazione) e sull'idea del learning through experience (imparare facendo).

ANZIANI:
Nel 2003 realizza il progetto Non solo tombola. Percorsi di lettura ad alta voce del quotidiano, rivolto agli anziani del quartiere 4.

ANIMAZIONI E SPETTACOLI PER BAMBINI:
Si dedica in parallelo all'animazione di feste per bambini, private e di piazza, come la Festa multietnica dell’ANPAS (2004 a Empoli e 2005 a Pelago). Partecipa a varie manifestazioni per bambini, come Marameo, dal 2005 organizzato ogni anno da BCC Vignole a Quarrata o la festa di San Zanobi in piazza Matteotti a Scandicci, creando per tali occasioni anche spettacoli di burattini. Nell’anno 2005-2006 partecipa più volte alla stagione teatrale per bambini “Saburan” presso il teatro dell’Antella, e nell’anno 2006-07 collabora con i Pupi di Stac nell’organizzazione della stessa manifestazione, presentando i propri spettacoli e altri intrattenimenti per l’infanzia e la gioventù. Nel 2008-09  allestisce vari spettacoli di piazza a Pontassieve. Dal 2010 realizza l’animazione per la festa di Carnevale dell’AVIS presso l’Auditorium Flog di Firenze.
Lo spettacolo di burattini Il reame di Tuttibrutti (Buffodrago e il Re Vanitoso) ha ricevuto una menzione speciale della giuria in occasione del concorso nazionale di teatro di figura “Targa Cesare Felici” organizzato dall’associazione Unima Italia (aprile 2007).

FORMAZIONE:
Dall’inverno 2005-06 si occupa anche della formazione dei propri collaboratori con corsi specifici, intensivi ed estensivi, per “Animatori di feste per bambini” e per “Animatori di centri estivi creativi”. Inoltre, dal 2012, anche i corsi “Animatori di magiche feste” (avanzato) e “La lettura Animata” (svoltosi per la prima volta nella biblioteca Comunale di S. Casciano V.P il 17 e 18 novembre 2012).

ATTESTATI:
La cooperativa è in possesso degli attestati HACCP, R.S.P.P., R.L.S., Anti-incendio e Primo Soccorso.

 

LE SOCIE:

Valentina Cuboni, attuale presidente della Cooperativa, nata il 14/4/1973, ha conseguito il diploma d'arte applicata presso l'Istituto Statale d'Arte di Lanusei (NU); nel 1996 si è diplomata in scenografia all'Accademia di Belle Arti di Firenze con 110 e lode. Ha frequentato un corso di formazione per Macchinisti Teatrali e un altro come Tecnico delle Scenografie. Dal 1997 lavora principalmente nel teatro per bambini, con numerose associazioni e piccole compagnie, realizzando scenografie, attrezzeria e oggetti di scena. Nel 1998 ha svolto tirocinio presso l'Aster (Associazione Teatro Ragazzi di Firenze) come operatrice all'interno di laboratori nelle scuole elementari e materne di Prato e Siena. Dal 2000 al 2001 ha collaborato a laboratori di teatro e manualità per bambini in varie scuole di Firenze e dintorni e ha svolto un tirocinio presso la RAI di Torino nella trasmissione "La Melevisione". Ha partecipato a vari concorsi di illustrazione per l'infanzia ed ha lavorato come animatrice nei centri estivi organizzati dall'Agenzia dei Ragazzi di Firenze. Nel 2002 ha partecipato con una lettura animata al progetto Libri a merenda presso la Libreria Feltrinelli di Firenze e ha frequentato il corso Leggere ad alta voce - Stage di apprendimento promosso dalla Biblioteca Isolotto e dai pediatri del Quartiere 4. Dal 2004 lavora anche  come animatrice nel Centro di socializzazione per anziani “Anziani al Centro” gestito dalla Cooperativa “Il Girasole” di Scandicci.
Ha promosso e partecipato personalmente alla maggior parte delle attività educative e di animazione per bambini realizzate dalla Cooperativa fin dal suo avvio. Si occupa in particolare delle sezioni disegno e scenografia per bambini, e delle letture animate.
Attestati: addetto HACCP, Primo Soccorso, Anti-incendio.

Ilaria Bon, attuale vicepresidente, è stata presidente della Cooperativa dalla nascita della stessa, fino al marzo 2011; nata il 19/05/1971, è laureata in Lettere con 110 e lode.
Dal luglio 2012 è Counselor a indirizzo PNL sistemico (Programmazione Neuro-Linguistica), con diploma triennale, e Master Practitioner in PNL, e si è formata presso la scuola Lexis di Bergamo.
Nel 2008 ha conseguito il diploma triennale della scuola di teatro “Il genio della lampada” e dal 2008 sta proseguendo la formazione teatrale con “Contaminazioni Teatrali”, seguendo corsi di teatro e improvvisazione teatrale. Nell’estate 2009 ha frequentato un seminario intensivo di una settimana con Gaddo Bagnoli e Claudia Franceschetti della compagnia Scimmie Nude di Milano.
Sempre nel 2008 ha seguito il corso di formazione “Il cilindro magico” sulle tecniche di animazione per bambini, organizzato dal Cesvot, partecipando ai seminari sul personaggio clown e sul clown in ospedale, tenuti da André Casaca Da Silva, Laura Vagnoli, Sara Di Giuseppe. Nel maggio 2006 ha seguito il corso di formazione per “Clown in corsia” con l’associazione Vip Italia.
Ha studiato musica per circa 18 anni (canto, solfeggio e pianoforte); ha cantato in numerosi cori e ensembles corali, partecipando a concerti, opere e tournées e fondando un trio vocale. Dal 1997 al 2007 si è occupata di didattica musicale ed è stata direttrice di cori di voci bianche (bambini e ragazzi), presso le Scuole di Musica di Fiesole e di Sesto Fiorentino, e del Junior Singing Club.
Ha frequentato per dieci anni i corsi di pittura del "Centro d'Arte Martenot" e dal 1992 al 2005 si è dedicata a creazioni di manualità artistica, partecipando a numerose mostre mercato; ha collaborato con la compagnia "I pupi di Stac" realizzando scenografie e burattini.
Ha insegnato balli caraibici nel 2007-2008, dopo aver seguito corsi e stages, e praticato per 5 anni.
Ha promosso e partecipato personalmente alla maggior parte delle attività educative e di animazione per bambini realizzate dalla Cooperativa fin dal suo avvio. E’ convinta del potere didattico e terapeutico delle materie artistiche e coltiva l’interesse per la psicologia e la comunicazione.
Negli anni 2011-2013 ha svolto, con l’agenzia formativa A.P.O.Ge.O. di Firenze, le docenze di tecniche d’animazione e relazione durante il Corso per Animatori di Comunità, riconosciuto dalla Provincia di Firenze, ed ha svolto il ruolo di esperto durante i circoli di studio organizzati dal Comune di Firenze in collaborazione con la stessa agenzia formativa; ugualmente, con la Cooperativa Sociale “Coop 21” di Firenze, ha svolto le docenze di tecniche d’animazione durante i corsi “Strumenti per la cura dei bambini, il gioco e il nido domiciliare” a Bagno a Ripoli (Fi) e Pontassieve (Fi).
Per "Nuvole" si occupa dell’organizzazione e gestione delle attività; della docenza nei corsi di formazione per animatori; dei laboratori di musica, teatro, scrittura creativa e manualità per bambini; della costruzione degli spettacoli di burattini.
Attestati a norma di legge: RSPP, responsabile HACCP, Anti-incendio, Primo Soccorso.

Michela Lorenzi, nata il 19/5/1974, laureatasi nel 2009 in Teatro d’animazione presso la facoltà di Scienze della Formazione (titolo della tesi “Scarabocchi” di burattini al nido, voto: 110 lode/110, relatore prof. G.Staccioli); e nel 2001 in Storia del Teatro e dello Spettacolo presso la facoltà di Lettere di Firenze (titolo della tesi: I “ballets” di L.-F. Céline, voto 110/110, relatore: prof. S.Ferrone). Nel 2001 è stato pubblicato il suo intervento al XIII Convegno Céline (Praga 2000), quale cultrice della danza. Nel 2002 ha ottenuto il diploma per “Operatore d’infanzia in contesti innovativi e multietnici” (corso di specializzazione) presso il Centro Spazio Reale di S. Donnino, ed il diploma di Danzaeducatore (corso di perfezionamento) presso il Centro Mousiké di Bologna. Nel corso degli anni ha coltivato varie forme di creatività manuale e soprattutto, sia a livello amatoriale che professionale, la passione per la danza (classica, contemporanea, afro e araba). Dal 2003 al 2007 ha studiato percussioni arabe e teatro con K. Bayatly dell’Associazione “Teatro dell’Arcano”. Ha insegnato danza nell’ambito del laboratorio teatrale su Le mille e una notte, organizzato dalla compagnia “Chille della Balanza” nella scuola media Leonardo da Vinci di Lastra a Signa e danza araba a Firenze presso il centro Harmony, l’Associazione “Aurora”, il “Centro Danza e Movimento” di L. Bertelli.
Ha promosso e partecipato personalmente alla maggior parte delle attività educative e di animazione per bambini realizzate dalla Cooperativa fin dal suo avvio.
Per “Nuvole” cura in particolare i laboratori di danza educativa per bambini, le letture animate e i laboratori, i progetti nelle scuole, il sostegno scolastico.
Attestati a norma di legge: addetto HACCP, R.L.S, Anti-incendio e Primo Soccorso.

Sara Fredducci nata a Firenze il 13/04/1987, consegue la maturità artistica presso il Liceo Artistico Leon Battista Alberti nel 2006 con valutazione 90/100, comincia così gli studi alla Facoltà di Lettere e Filosofia in Storia e Tutela dei Beni Archeologici, curriculum Medievale, che poi non conclude per potersi dedicare a tempo pieno nel settore sociale. Nel 2009 partecipa quindi al progetto di Servizio Civile, “Mai soli”, che prevede interventi con anziani e disabili e affiancamento al PIU (Punto Informativo Unitario) del Comune di San Miniato. Prosegue nel 2010 iscrivendosi al corso di Animatore di Comunità presso l’agenzia formativa A.Po.Ge.O., svolgendo attività di tirocinio presso l’RSA “Canova” e come assistente animatrice ai centri estivi organizzati da “Nuvole” . Nel 2011 consegue la qualifica con valutazione finale 93/100. Nel frattempo svolge servizi domiciliari come tata in diverse famiglie e comincia le sue collaborazioni con “Nuvole”. Nel 2012 viene assunta presso “RSA Nuova Residenza Tavarnelle” come animatrice di comunità, dove darà avvio a nuovi progetti sul territorio, che prevedano la cooperazione con varie associazioni del Valdarno. Nel 2013 diventa socia della Cooperativa Nuvole per la quale cura prevalentemente i centri estivi, i progetti nelle scuole e i laboratori artistico–manuali, in virtù della sua passione per l’arte e l’artigianato del quale ha fatto una seconda professione come illustratrice freelance . 

DOVE SIAMO - CONTATTI

 

 

ANIMAZIONE:
ANIMA LE
FESTE

CENTRI ESTIVI

CENTRI NATALIZI E PASQUALI

CORSI PER ANIMATORI